La prima visita chiropratica

La prima visita chiropratica

La prima visita chiropratica è una visita specialistica che consiste in un’analisi completa della salute del paziente.

Consigliamo di arrivare 10 minuti prima dell’inizio della visita e di portare con se gli esami radiologici recenti della sua colonna vertebrale e/o articolazioni (radiografie, Risonanza Magnetica, TAC), gli ultimi esami del sangue ed eventuali altri esami relativi ai suoi disturbi.

La permanenza nel nostro centro per una prima visita chiropratica è di circa un’ora.

Il paziente può essere anche accompagnato da un familiare ma, in caso di paziente minorenne, l’accompagnamento diventa obbligatorio.

Il paziente compilerà un questionario che servirà a raccogliere dati utili per formulare la diagnosi funzionale chiropratica. Dopodiché si procederà all’anamnesi e all’esame obiettivo.

La visita di solito inizia con una chiacchierata con il paziente per indagare sulla sua storia recente e passata.  L’obiettivo di questo colloquio è capire quali possano essere le cause dei fastidi, quanto questi sintomi disturbino la vita del paziente e se è possibile risolverli in modo naturale, senza uso di farmaci e chirurgia. Spesso infatti le persone tendono a non dare peso ad informazioni che per un chiropratico possono essere molto rilevanti.

Si procede con una attenta valutazione degli esami radiologici, il chiropratico ha studiato radiologia e radiografia ed è esperto nella lettura di lastre, Tac e Risonanze Magnetiche. Questi strumenti di imaging insieme agli altri esami sono fondamentali non solo per osservare la patologia, ma anche per capire come intervenire e quali tecniche adottare.

Esaurita l’anamnesi si passa all’esame obiettivo partendo dalla postura: una buona postura indica buona salute e viceversa. A seguire si effettuano una serie test neurologici e ortopedici per valutare in modo completo lo stato di salute del paziente.

Di solito durante la prima visita non si effettua il primo trattamento tranne in alcune eccezioni.

Tutte le informazioni raccolte servono per avere una visione il più possibile completa dello stato di salute  e a scegliere l’iter terapeutico e le tecniche chiropratiche più adatte.

Gli specialisti dello Studio Mazzini Chiropractic Center lavorano in squadra in modo da offrire ai pazienti il massimo delle cure, perciò il chiropratico valuterà il caso insieme ai colleghi.

Ogni caso è analizzato con calma a seguito della visita da un team di specialisti che valuteranno insieme se prendere in carico il paziente, se è possibile per loro aiutarlo e quale sia il miglior iter terapeutico.

Le terapie del nostro centro sono sempre naturali e individuali e cambiano a seconda dell’età e delle condizioni di salute.

La seconda visita e il primo trattamento.

Durante la seconda visita viene fornita al paziente la diagnosi funzionale, frutto dello studio da parte dello staff di specialisti dello Studio Mazzini Chiropractic Center.
In questo secondo incontro, quindi, sarà spiegato al paziente in maniera chiara e semplice le possibili cause dell’attuale stato di malessere, se è possibile aiutarlo, i tempi di guarigione, la frequenza della terapia,  le tecniche che saranno utilizzate e i costi della prima fase di trattamento.

Crediamo fermamente nella comunicazione tra dottore e paziente. Abbiamo costruito la nostra reputazione sui successi clinici, perché accettiamo solo casi che sappiamo di poter aiutare.

Dalla nostra vasta esperienza clinica sappiamo che la collaborazione del paziente è fondamentale per raggiungere la guarigione e il benessere.

Per la seconda visita consigliamo sempre al paziente di farsi accompagnare da un amico o un parente perché in due si capisce sempre meglio e si ricorda di più.
Il nostro obiettivo è che il paziente si senta sereno e convinto delle proprie scelte di salute.

Dopo aver concordato con il paziente l’iter terapeutico, il chiropratico effettua il primo trattamento.
Le tecniche utilizzate sono naturali molto delicate, specifiche e indolori.

Dopo il primo trattamento abbiamo notato che la maggior parte dei pazienti si sentono meglio, sono più rilassati, dormono meglio e sentono di avere una postura diversa ma i benefici durano poco tempo. Per questo è importante che il paziente segua tutti i consigli. E’ importante evitare sforzi fisici, soprattutto subito dopo il trattamento.

A tutti i pazienti in cura è consigliato assistere a una o più serate del benessere perché abbiamo notato che questi pazienti guariscono più in fretta e mantengono più a lungo i benefici della cura.

Al termine della prima fase sarà eseguita una rivalutazione del paziente. Saranno eseguiti nuovamente tutti i test neurologici effettuati durante la prima visita, in modo da valutare i miglioramenti della sintomatologia, capire i progressi funzionali e stabilire l’iter della seconda fase di cura.

Contatti

Studio Mazzini Chiropractic Center

Seguici sui social network

© 2018 Studio Mazzini Chiropractic Center.
Sito web realizzato da Giga Comunicazione | Realizzazione e posizionamento siti web
Foto del sito realizzate da Ritratti.pro

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi